AFORISMI SUI DUBBI



Amare è meglio che essere amati. E' molto più sicuro.
(Sacha Guitry)

Ci sono due specie di sciocchi: quelli che non dubitano di niente e quelli che dubitano di tutto.
(Charles-Joseph principe di Ligne)


Credo che ci siano due Dio e ognuno pensa che l'altro si stia prendendo cura di me.
(Ashleigh Brilliant)

Di tutte le cose sicure la più certa è il dubbio.
(Bertolt Brecht)

Dubitare di te stesso è il primo segno dell'intelligenza.
(Ugo Ojetti)

Dubitate di tutto, ma non dubitate mai di voi stessi.
(André Gide)

Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi.
(Albert Einstein)

E' difficile credere che un uomo dica la verità quando sai bene che al suo posto tu mentiresti.
(Henry Louis Mencken)

Fidarsi degli uomini è già farsi uccidere un po'.
(Louis Ferdinand Cèline)

Il contrario di quel che dico mi seduce come un mondo favoloso.
(Leo Longanesi)

Il dubbio o la fiducia che hai nel prossimo sono strettamente connessi con i dubbi e la fiducia che hai in te stesso.
(Kahlil Gibran)

Il dubbio richiede una mente capace di prendere in considerazione due possibilità.
(Patricia Highsmith, scrittrice)

Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.
(Bertrand Russell)

Il rimangiarmi le mie parole non mi ha mai dato l'indigestione.
(Winston Churchill)

Infuriarsi ed eccitarsi nel combattere qualche idea è facile, soprattutto quando non siamo del tutto sicuri della nostra posizione e ci sentiamo interiormente tentati di passare dalla parte dell'avversario.
(Thomas Mann)

L'impressione di piacere può rimanere tale fino a quando non si è certi di piacere soprattutto a sé stessi.
(Giacomo Leopardi)

L'innocenza cominciò col primo uomo, e lì rimase.
(Giuseppe Gioachino Belli)

L'intelligenza è data all'uomo per dubitare.
(Émile Verhaeren)

Non ho alcun dubbio che ho meritato i miei nemici, ma non sono sicuro di aver meritato i miei amici.
(Walt Whitman)

Non temere mai di dire cose insensate, ma ascoltale bene quando le dici.
(Ludwig Wittgenstein)

Riconosco per mio solo ciò che ho scritto con inchiostro simpatico.
(Gesualdo Bufalino)

Solo i fanatici e le mummie non ondeggiano mai.
(Indro Montanelli)

Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione.
(James Russell Lowell)


Iscriviti alla Newsletter


...per ricevere le nostre pillole di buonumore.