AFORISMI SULLA FIDUCIA



Affida il tuo cammello alla provvidenza di Dio, ma legalo prima ad un albero.
(Proverbio Arabo)

All'anima pura tutte le cose paiono pure.
(Sacre Scritture)


Ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno.
(William Shakespeare)

Amare è la metà di credere.
(Victor Hugo)

Amore è credula creatura.
(Ovidio)

Credete a chi cerca la verità, non credete a chi la trova.
(André Gide)

Credo nel Dio che ha creato gli uomini, non nel Dio che gli uomini hanno creato.
(Alphonse Karr)

Credo nella lotta armata come unica soluzione per i popoli che lottano per liberarsi.
(Ernesto Che Guevara)

Dai mano libera a un uomo e te la ritroverai addosso dappertutto.
(Mae West)

Degli uomini cattivi puoi fidarti. Quelli almeno non cambiano.
(William Faulkner)

Diffida della falsa conoscenza, è molto peggiore dell'ignoranza.
(George Bernard Shaw)

Dimmi con chi vai e ti dirò se vengo anch'io.
(Marcello Marchesi)

Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni ugualmente comode che ci dispensano, l'una come l'altra, dal riflettere.
(Jules-Henri Poincaré)

Dubitate di tutto, ma non dubitate mai di voi stessi.
(André Gide)

E' degli uomini e di loro soltanto che bisogna aver paura, sempre.
(Louis Ferdinand Cèline)

Fidarsi degli uomini è già farsi uccidere un po'.
(Louis Ferdinand Cèline)

Gli uomini si fidano delle orecchie meno che degli occhi.
(Erodoto)

Gli uomini sono sempre sinceri. Cambiano sincerità, ecco tutto.
(Tristan Bernard)

Governare è far credere.
(Niccolò Machiavelli)

I nostri uomini politici non fanno che chiederci a ogni scadenza di legislatura un atto di fiducia. Ma qui la fiducia non basta: ci vuole l'atto di fede.
(Indro Montanelli)

Il dubbio o la fiducia che hai nel prossimo sono strettamente connessi con i dubbi e la fiducia che hai in te stesso.
(Kahlil Gibran)

Il mezzo più efficace di ottener fama è quello di far credere al mondo di esser già famoso.
(Leonardo da Vinci)

La fiducia è semplicemente quella sensazione calma, rassicurante che si ha prima di cadere a faccia in giù.
(Anonimo)

La verità è sacra; e se dici la verità troppo spesso, nessuno ti crederà.
(Gilbert Keith Chesterton)

L'amore assomiglia a Dio: per raggiungerlo bisogna crederci.
(Ugo Ojetti)


L'anima libera è rara, ma quando la vedi la riconosci, soprattutto perché provi un senso di benessere quando gli sei vicino.
(Charles Bukowski)

Lasciate che la gente creda di governare e sarà governata.
(William Penn)

L'incredulità è la saggezza degli stupidi.
(Josh Billings)

L'uomo può credere all'impossibile, non crederà mai all'improbabile.
(Oscar Wilde)

Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono.
(Galileo Galilei)

Non credere a nessuno che dice sempre la verità.
(Elias Canetti)

Non dare mai spiegazioni: i tuoi amici non ne hanno bisogno e i tuoi nemici non ci crederanno comunque.
(Elbert Hubbard)

Pochissimo deve fidarsi l'uomo quando è giunto al sommo di ogni fortuna.
(Tito Livio)

Poiché un politico non crede mai in quello che dice, quando viene preso alla lettera rimane sempre molto sorpreso.
(Charles De Gaulle)

Posso credere a tutto, purché sia sufficientemente incredibile.
(Oscar Wilde)

Quale vantaggio hanno i bugiardi? Che quando dicono la verità non sono creduti.
(Aristotele)

Se hai un'idea rispettala, non perché è un'idea, ma perché è tua.
(Jim Morrison)

Se tu puoi, credi, tutto è possibile a chi crede.
(Sacre Scritture)

Se un milione di persone crede ad una cosa stupida, la cosa non smette di essere stupida.
(Anatole France)

Si rischia tanto a credere troppo quanto a credere troppo poco.
(Denis Diderot)

Tre persone possono tenere un segreto, se due di loro sono morte.
(Benjamin Franklin)

Un amante teme tutto quello che crede.
(Ovidio)

Un conoscente è una persona che conosciamo abbastanza da ottenerne del denaro in prestito, ma non abbastanza da prestargliene.
(Ambrose Bierce)


Iscriviti alla Newsletter


...per ricevere le nostre pillole di buonumore.