AFORISMI SULLA PAZZIA



Amore, amabile follia.
(Nicolas de Chamfort)

Assurdità e bellezza hanno stretti rapporti l'una con l'altra.
(Edward Morgan Forster)


Chi è normale non ha molta fantasia.
(Edoardo Bennato)

Chi nel corso della vita non ha mai commesso pazzie è un pazzo.
(Alessandro Morandotti)

Chi vive senza follia non è così saggio come crede.
(François de La Rochefoucauld)

Fanatico è colui che non può cambiare idea e non intende cambiare argomento.
(Winston Churchill)

Genio e follia hanno qualcosa in comune: entrambi vivono in un mondo diverso da quello che esiste per gli altri.
(Arthur Schopenhauer)

Gli uomini non si capiscono a vicenda. Ci sono meno pazzi di quanto si creda.
(François de La Rochefoucauld)

Gli uomini sono così necessariamente pazzi, che il non essere pazzo equivarrebbe ad essere soggetto a un altro genere di pazzia.
(Blaise Pascal)

I pazzi osano dove gli angeli temono d'andare.
(Alexander Pope)

I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale.
(Woody Allen)

Il genio è una varietà della pazzia.
(Carlo Dossi)

Il peggior pazzo è un santo diventato pazzo.
(Alexander Pope)

La cultura non sostenuta dal buon senso è raddoppiata follia.
(Baltasar Gracián)

La follia è a discrezione della maggioranza.
(Anonimo)

La ragione è la follia del più forte. La ragione del meno forte è follia.
(Eugène Ionesco)


La saggezza non può essere trasmessa. La saggezza che un saggio tenta di trasmettere suona sempre simile alla follia.
(Hermann Hesse)

L'amore è la saggezza dello sciocco e la follia del saggio.
(Samuel Johnson)

L'unica differenza tra me e un pazzo è che io non sono pazzo.
(Salvador Dalì)

Meglio esser pazzo per conto proprio, anziché savio secondo la volontà altrui! (Friedrich Nietzsche)

Non esiste grande genio senza una dose di follia.
(Aristotele)

Occorre avere un po' di caos in sé per partorire una stella danzante.
(Friedrich Nietzsche)

Pazzo è colui che vive povero, per morire ricco.
(Proverbio Popolare)

Per riacquistare la giovinezza basta solo ripeterne le follie.
(Oscar Wilde)

Posso misurare il moto dei corpi, non l'umana follia.
(Isaac Newton)

Quando un pazzo sembra perfettamente ragionevole è gran tempo, credetemi, di mettergli la camicia di forza.
(Edgar Allan Poe)

Siamo tutti costretti, per rendere sopportabile la realtà, a coltivare in noi qualche piccola pazzia.
(Marcel Proust)

Tutti siamo nati matti. Qualcuno lo rimane.
(Samuel Beckett)

Un ramo di pazzia abbellisce l'albero della saggezza.
(Alessandro Morandotti)

Un uomo potrebbe essere un pazzo e non saperlo, ma non se fosse sposato.
(Henry Louis Mencken)


Iscriviti alla Newsletter


...per ricevere le nostre pillole di buonumore.